6 edizioni del Tour Monviso Trail: 6 volte Paolo Bert!

Dietro di lui Riccardo Montani (Team Salomon). Completa il podio Danilo Lantermino (Valle Varaita). Fra le donne la vittoria va a Martina Chialvo (Vallevaraita) che precede Francesca Ghelfi (5h51’42”) e Daniela Bonnet (Sport Club Angrogna) in 6h03’06”

Nella suggestiva cornice del Monviso si è svolta ieri la sesta edizione del Tour Monviso Trail. Partenza dall’abitato di Crissolo di buon’ora (ore 7) e due diversi percorsi: 23,3 km e 1.825 metri di dislivello la cosiddetta “corta” e ben 43 km con i suoi 3.066 metri di dislivello per la gara regina, che considerando l’appellativo del Monviso (Re di pietra) ci calza proprio a pennello.

Percorso quest’ultimo che nei suoi primi due anni di vita (2013-2014) non aveva potuto “circumnavigare” il Monviso (causa qualche “problemino burocratico” con i cugini francesi) ma che dal 2015 può a tutti gli effetti fregiarsi dell’appellativo di Tour (o giro) del Monviso prevedendo appunto lo sconfinamento in terra francese.Ma veniamo alla gara.

Oltre 400 atleti (divisi abbastanza equamente tra la Race e il Trail) si sono dati battaglia in una giornata che dal punto di vista climatico è stata perfetta per affrontare un tale sforzo fisico.

Nella Race è quasi un fotofinish da centometristi quello tra Diego Ras (Atletica Pinerolo) e Marco Bergo che sul traguardo sono divisi da soli 3 secondi. Alla fine ha la meglio Diego (2h37’05”) davanti a Marco (2h37’08”). Completa il Podio Daniele Carle in 2h49’. P

assando alla categoria femminile, a giungere davanti a tutte al traguardo è la pralina Elisa Grill (3h16’47”) che precede di una ventina di minuti Romina Usseglio (3h38’05”). Terza Monica Bruno Franco (Podistica Valle Infernotto) in 3h40’38”.

Per quanto riguarda la "gara regina" sesta vittoria e dominio assoluto per il re del Monviso Paolo Bert che a pochi giorni dal suo 40esimo compleanno (23 agosto) festeggia nel migliore dei modi spegnendo la sua sesta candelina da vincitore in questa gara e bissando così i successi del 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017, concludendo la sua prova in 4h43’45’’. Quasi un orologio svizzero Paolo nelle sue cavalcate attorno al Monviso: si pensi che i tempi delle sue ultime quattro vittorie (da quando il percorso è Internazionazionale e quindi “cronometricamente” confrontabile) sono racchiusi in soli 8 minuti (4h39’ nel 2015, 4h35’ nel 2016, 4h38’ nel 2017 e 4h43’). Dietro di lui, a poco più di 2 minuti di distacco, un combattivo Riccardo Montani (Team Salomon) in 4h45’58”. Completa il podio Danilo Lantermino (Valle Varaita) in 4h49’09”.

Per quanto riguarda la categoria femminile la vittoria a Martina Chialvo (Vallevaraita) con l’ottimo tempo di 5h39’04” che precede Francesca Ghelfi (5h51’42”). Completa il podio Daniela Bonnet (Sport Club Angrogna) in 6h03’06”.

Fonte: www.targatocn.it

Sede: Barge (CN) 12032 - Via Montebracco, 15 - Registro Imprese di CN - Rea n. 141230 - Tel. +39.0175.346407 - Fax +39.0175.343264 - P.IVA : 01875790048
Informativa privacy
Realizzato da: Leonardo Web
Domenino Giuseppe S.n.c. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento