A Faule la ventesima festa della "bagna Caöda"

Al via domani (giovedì 6 ottobre) l'evento gastronomico dedicato al più famoso intingolo piemontese

È tutto pronto a Faule per la
kermesse gastronomica della "Bagna caöda", giunta quest'anno alla
ventesima edizione. La tipica specialità gastronomica della cucina
piemontese verrà celebrata con un ricco calendario di appuntamenti e si
aprirà giovedì 6 ottobre alle 18.30 con la tavola rotonda "Bagna caöda
avisina" dedicata all'alimentazione e curata dalla locale sezione
insieme all'Avis Provinciale di Cuneo.


Una mostra sarà dedicata al compleanno speciale della sagra, con un
racconto per immagini degli ultimi venti anni della manifestazione. «Desidero ringraziare - ha detto il sindaco Giuseppe Scarafia - quanti
con il loro impegno hanno reso possibile e fatto diventare grande
questa nostra manifestazione, che quest'anno compie vent'anni. La festa
della Bagna Caöda venne lanciata dall'amministrazione Gatti in
concomitanza con il gemellaggio della città argentina di Humberto I,
dove già ogni anno si celebrava e si celebra tutt'ora la festa.
La proposta fu subito accolta dall'allora Comitato guidato da Beppe Rolfo e da tutte le associazioni faulesi. Il più grande grazie va sicuramente a tutti i volontari,
sono oltre un centinaio e a tutti coloro che sono stati alla guida
della cucina creando la "Bagna Caöda Faule" iniziando da
Carlo Barberis, al quale è subentrata Anna Maria Fradiante e attualmente Lucetta Porchietto. Grazie
anche alle amministrazioni comunali che si sono succedute, alla Pro
Loco con tutti i suoi presidenti e a tutte le associazioni che hanno
seguito l'iniziativa


Venerdì 7 ottobre alle 18 l'inaugurazione ufficiale dell'evento, cui
parteciperanno tutte le autorità del territorio e vedrà la consegna del
Fujot d'Oro (l'undicesimo) al presidente Unpli Regionale Giuliano
Degiovanni e al presidente onorario di "Prestofresco" Pierantonio Sapino.
Alle 19.30 presso la "Vecchia distilleria" la tradizionale "Cena della
Bagna Caöda" preparata con aglio di Caraglio e acciughe della Val Macra,
segue la serata danzante con "I Panama".


Sabato 8 ottobre presso la riserva naturale Fontane si svolgerà la
prima edizione della "Camminata ecologica", organizzata in
collaborazione con il Parco del Monviso, mentre domenica 9 si confermano
ospiti i camperisti del Camper Club Ciriè e Valli di Lanzo; il raduno
delle auto d'epoca sfilerà negli otto comuni riuniti sotto il patrocinio
di "Felici di essere piccoli". Le vie del paese saranno animate da
scambi, baratti e prodotti tipici del luogo.


Martedì 11 ottobre, a chiusura della manifestazione, la serata di
moda e bellezza, con l'assegnazione della fascia di Miss Faule.


Da giovedì 6 ottobre a martedì 11 ottobre (la domenica anche a
pranzo) sarà possibile degustare, senza prenotazione, la gustosa
pietanza presso i locali della "Vecchia Distilleria".

Fonte: www.targatocn.it



Sede: Barge (CN) 12032 - Via Montebracco, 15 - Registro Imprese di CN - Rea n. 141230 - Tel. +39.0175.346407 - Fax +39.0175.343264 - P.IVA : 01875790048
Informativa privacy
Realizzato da: Leonardo Web
Domenino Giuseppe S.n.c. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento