Carnevale di Saluzzo: feste per tutti in attesa della sfilata dei carri domenica 11

Da Giovedì grasso appuntamento in corso Italia con Ciaferlin e combriccola. Venerdì sera finale del Microfono d’oro. Sabato veglione di Carnevale a tema
Gli appuntamenti del 90 Carnevale di Saluzzo continuano attesa della sfilata dei carri allegorici, con i Carrinfrutta e quelli in cartapesta, domenica 11 febbraio dalle 14.

Giovedì 8, Giovedì grasso dalle 20.30 si apre la Ca’ d’ Ciaferlin allestita all’interno delle Antiche scuderie che si trasformerà in una balera per ospitare il ballo dedicato ai “meno giovani”: una serata danzante con il circolo Famija Saluseisa, a ingresso gratuito.I musicisti? Ciaferlin, Aurelio Seimandi, con la sua orchestra: liscio, servizio bar interno, il tutto nella Scuderia C di piazza Montebello. Dalle 17 alle 19 appuntamento con le maschere in corso Italia con Ciaferlin e Combriccola.

Venerdì 9 dalle 21 una nuova metamorfosi per le Scuderie, che diventano palcoscenico per la finale del “Microfono d’Oro”. Il Ciaferlin 2017 Davide Bessone, con Elena Lovera ed Eraldo Fervier, saranno i mattatori della gara canora che vedrà alternarsi sul palco una ventina di ospiti.

Sabato 10 febbraio dalle 19 una serata pensata per i giovani: il Veglione di Carnevale a tema, “Ricordi del XX secolo”, in attesa della sfilata del giorno successivo, dove anche i Carrinfrutta avranno come soggetto un ricordo del secolo scorso. Dj set, hamburger, patatine, birra e vino del Saluzzese saranno gli ingredienti di una serata in maschera a ingresso gratuito nella Scuderia B, discoteca per una notte.

Domenica 11 dalle 14, arriva la grande sfilata dei Carrinfrutta con l’atteso ritorno degli imponenti Carri in Cartapesta. I Carrinfrutta: Barge, Verzuolo e Oratorio Odb di Saluzzo. I Carri in cartapesta: Piobesi Torinese, Carmagnola, Roletto e Luserna San Giovanni. L’unione di ingegno, artigianalità, frutta del territorio e tradizione sapranno regalare uno spettacolo unico, tra musica, coreografie e il rigore della giuria chiamata a selezionare i vincitori.

Fonte: www.targatocn.it

Sede: Barge (CN) 12032 - Via Montebracco, 15 - Registro Imprese di CN - Rea n. 141230 - Tel. +39.0175.346407 - Fax +39.0175.343264 - P.IVA : 01875790048
Informativa privacy
Realizzato da: Leonardo Web
Domenino Giuseppe S.n.c. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento