“C’è fermento” di Saluzzo si avvicina: tre appuntamenti per conoscere meglio il mondo della birra artigianale

Menù a tema e serate di degustazione il 21 aprile, il 27 maggio ed il 9 giugno
Continua a Saluzzo la lenta marcia di avvicinamento a “C’è Fermento 2016”, la settima edizione del Salone della Birra artigianale a cura della Fondazione Amleto Bertoni, che si svolgerà nel week end compreso tra l’1 e il 3 luglio prossimi.

E prosegue l’invito, rivolto a tutti gli esercenti di locali, di contribuire a creare fermento in città.

La chiave è la promozione del territorio e delle realtà cittadine, stringendo una collaborazione legata al mondo della birra artigianale. Menù a tema, serate di degustazione: chiunque volesse organizzare un’iniziativa all’interno del proprio locale, può segnalarla alla Fondazione Bertoni che provvederà, ove necessario, a mettere in contatto produttori con promotori ed a segnalare la proposta attraverso i propri canali di comunicazione.

Il tutto nei mesi che precedono il Salone, nella programmazione di “Aspettando C’è fermento”.

Ed è in questa direzione che va l’iniziativa di 3 locali saluzzesi che a partire dal 21 aprile proporranno cene e degustazioni a base appunto di birra artigianale. In particolare, alle 20 di giovedì 21 aprile, il Baladin Cafè, ospiterà una degustazione guidata di metodo classico Baladin a cura di Luca Giaccone, cena con assaggio di birra a portata; alle 20 di venerdì 27 maggio sarà invece la volta di To Beer, con una nuova degustazione guidata sempre da Luca Giaccone ed alle 20 di giovedì 9 giugno, infine, ultimo dei tre appuntamenti si svolgerà presso il Birrificio della Granda, anche qui con un percorso di degustazione guidata dal titolare Ivano Astesana.

Tre momenti in 3 locali diversi ma uniti fra loro: chi partecipa infatti a tutte le serate, avrà in omaggio 3 gettoni degustazione di “C’è Fermento”, che verranno consegnati in occasione dell’ultimo appuntamento del 9 giugno.

Ogni serata ha un costo di euro 25 e va prenotata presso il locale di riferimento

Un bell’esempio di fermento cittadino che offre 3 appuntamenti con cadenza mensile che permetteranno di avvicinarsi o di conoscere in modo più approfondito il mondo della birra artigianale. Una ragione in più, per tutti i locali interessati a partecipare, per segnalare idee e iniziative mettendosi in contatto con la Fondazione Bertoni ed entrare quindi nel circuito di “Aspettando C’è Fermento 2016”.
Fonte: www.targatocn.it

Sede: Barge (CN) 12032 - Via Montebracco, 15 - Registro Imprese di CN - Rea n. 141230 - Tel. +39.0175.346407 - Fax +39.0175.343264 - P.IVA : 01875790048
Informativa privacy
Realizzato da: Leonardo Web
Domenino Giuseppe S.n.c. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento