Dal 25 al 28 aprile a Diano Marina un evento speciale per conoscere la Liguria: torna "Aromatica"

Cene a tema, show cooking, laboratori, presentazioni, stand dei produttori, street food, conferenze, convegni e molto altro da scoprire assieme alle tradizioni del territorio.

Torna dal 25 al 28 aprile a Diano Marina un evento che coniuga il blu del mare e il verde del suo entroterra: "Aromatica, profumi e sapori della Riviera Ligure".

Basilico, erbe aromatiche, prodotti tipici ed eccellenze dell'agroalimentare e dell'enogastronomia saranno i protagonisti dell'evento dianese durante uno dei principali “ponti” primaverili: un'occasione speciale per conoscere meglio il golfo dianese e i suoi sapori.

L'evento prevede un ricco calendario di eventi: cene a tema, show cooking, laboratori, presentazioni, stand dei produttori, street food, conferenze, convegni e molto altro da scoprire assieme alle tradizioni della Liguria. Saranno infatti oltre 50 gli stand di produttori e commercianti di prodotti tipici del territorio, in particolare di quelli legati alle erbe aromatiche.

Grandi nomi per gli chef che si alterneranno ad Aromatica nella proposta di cene, show cooking, laboratori, presentazioni e incontri con il pubblico: Cesare Grandi, Marcello Trentini, Tano Simonato, Giuliano Sperandio. Tra le novitá di questa edizione anche una serata dedicata alla pizza "Gourmet", in abbinamento con le aromatiche e i prodotti tipici della Riviera Ligure, con ospite un rinomato locale del basso Piemonte

Non mancheranno conferenze, presentazione di libri e un rilevante momento culturale e istituzionale con autorità ed esperti a confronto sul tema "Le eccellenze di un territorio motore del turismo lento", per celebrare anche nel ponente ligure l'anno nazionale dello slow travel.

Un apposito spazio sarà dedicato alla promozione della Regione Liguria. Nel programma anche laboratori e momenti di degustazione, quali "Assaggia la Liguria Show", realizzati in collaborazione con i Consorzi regionali di tutela e l'Enoteca regionale.

Attesissima la tappa di selezione del Campionato Mondiale di pesto al mortaio, che viene proposta in collaborazione con l' Associazione Palatifini rappresentata oggi da Gianni Arimondo che ha evidenziato: "Abbiamo il piacere di essere stati invitati a partecipare con un'eliminatoria del campionato per cui dieci sfidanti avranno modo di cimentarsi nella preparazione del pesto al mortaio durante Aromatica. Il vincitore avrà a pieno titolo il diritto di partecipare alla finale del Campionato mondiale che si svolgerà al Palazzo Ducale di Genova il 28 marzo 2020".

Di rilievo le iniziative promosse da Confcommercio del Golfo dianese: ristoranti che prepareranno piatti speciali a base di erbe aromatiche, bar che si sfidano in una gara di cocktail aromatici, panifici che si sbizzarriscono in specialità che esaltano gli aromi di Liguria. Ogni via di Diano Marina sarà dedicata a un'erba particolare e ogni negozio riceverà un kit per abbellire l'ingresso della propria attività. Molto atteso il concorso per le vetrine a tema.

Il programma completo dei quattro giorni: www.aromaticadianese.it

Fonte: www.targatocn.it

Sede: Barge (CN) 12032 - Via Montebracco, 15 - Registro Imprese di CN - Rea n. 141230 - Tel. +39.0175.346407 - Fax +39.0175.343264 - P.IVA : 01875790048
Informativa privacy
Realizzato da: Leonardo Web
Domenino Giuseppe S.n.c. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento