Meteo permettendo, sarà il Carnevale l’incontrastato sovrano degli eventi di questo primo fine settimana di febbraio

Dalle grandi sfilate alle piccole ma genuini feste di paese, ovunque sarà uno svolazzare di coriandoli e stelle filanti, oltre che un allegro vociare di tanti, tantissimi bambini in maschera

Condizioni meteo permettendo, sarà il Carnevale l’incontrastato sovrano degli eventi di questo primo fine settimana di febbraio. Dalle grandi sfilate ai piccoli ma genuini feste di paese, ovunque sarà uno svolazzare di coriandoli e stelle filanti, oltre che un allegro vociare di tanti, tantissimi bambini in maschera che si mischieranno con l’inconfondibile profumo di polenta.

SALUZZO

Sabato 6 febbraio, dalle 14 al Mela Village, in piazza Cavour, è attivo un servizio bar per gustare bevande calde e frittelle di mele, succo di mela caldo dell'Istituto Agrario di Verzuolo, la pizza di Ciaferlin e Castellana. Si potranno degustare e acquistare prodotti del territorio. Sempre al Mela Village, sono stati esposti i lavori del concorso "Coriandoli di Frutta" che hanno coinvolto le Scuole Primarie e dell’Infanzia e che verranno esaminati in mattinata dalla Giuria. Alle 20.30 “Carri sotto le Stelle” sfilata in notturna dei “Carrinfrutta”. Il circuito cittadino prevede la partenza da piazza Garibaldi, passaggio in via Ludovico II, transito in corso Italia, con la giuria posizionata in piazza Vineis, svolta in via Torino e altra svolta in corso Mazzini, per poi rientrare in piazza Cavour all’altezza dell’Agenzia Entrate e raggiungere la piazza di partenza. Alle 21.30 Festa in piazza con Paul Scaletta, presso di piazza Cavour. Domenica 7 febbraio, dalle 12 Servizio bar e somministrazione frittelle di mele e “CIAFburger” e dalle 14.30 sfilata dei “Carrinfrutta” da Piazza Garibaldi.

MONDOVI’

Dopo lo straordinario successo fatto registrare dalla prima delle due sfilate - tremila sfilanti, nove carri allegorici e dodici gruppi mascherati e tantissima gente ad applaudire -, guidati dal “Moro”, i carri allegorici ed gruppi mascherati torneranno ad animare le strade e le piazza di Mondovì Breo domenica 7 febbraio, a partire dalle 14.30. Al termine della sfilata, su palco di Corso Statuto, ci sarà la premiazione del Carri Allegorici e dei Gruppi Mascherati partecipanti alla Gran Baldoria monregalese.

LIMONE PIEMONTE

Si inizia alla grande sabato 6 febbraio al “Maneggio” dalle 13 alle 17 con il “Carnevale sulla neve” nell’ambito della Rassegna “Limone for Family”. Un appuntamento irrinunciabile per i bimbi sulla pista del “Maneggio” , aperta e perfettamente fruibile, con il divertimento del Mago “Trik e Trak” e le sue mille sorprese ; non mancherà la “truccabimbi” e tanti omaggi per tutti i bimbi presenti offerti dagli organizzatori. Sempre sabato ma alle ore 21 al cine-teatro “Alla Confraternita” grande evento musicale con la Rassegna “Accademie in Valle” che vedrà protagonista l’“Alberto Mandarini Quartett” con “Love Song” un fantastico viaggio immaginario tra le più belle canzoni d’autore del 900. La serata sarà ad ingresso libero. Domenica 7 febbraio dalle 16 alle 19.30 in Via Roma e Piazza del Municipio protagonisti nuovamente i bambini con “Il Carnevale dei piccoli” ; animazioni, giocoleria, truccabimbi e sapienti arti circensi con la Compagnia “Ingrallis” . Non mancheranno tanti omaggi e lo zucchero filato offerti anche in questo caso dagli Organizzatori di “Limone for Family”.

PAESANA

Sabato 6 febbraio alle ore 20.30, presso la Sala Polivalente, in Via Roma, si terrà la Cena in Maschera. Ad animare la serata ci sarà Dj Fex con musica per tutti, la premiazione della maschera più originale, il servizio bar a cura della Pro loco e la presentazione ufficiale di coloro che presteranno corpo, voce e… cuore alle maschere di Paesana, Re Desiderio, Gerberga ed Ermengarda. I festeggiamenti proseguiranno domenica 7 febbraio con la sfilata. Il ritrovo sarà alle ore 11 in Piazza Vittorio Veneto, dove non mancheranno palloncini e magie per i più piccini. Alle ore 11.30 ci sarà la presentazione dei carri (che quest'anno si prospettano nuovamente numerosi, dopo il tracollo della passata edizione) e alle ore 12 la Banda Musicale aprirà il corteo mascherato che muoverà alla conquista di Piazza Piave passando per Via Po, Via Roma e Via Nazionale. Alle ore 13, in Piazza Piave, a soli 5 euro, verranno distribuiti polenta e spezzatino dal locale Gruppo Alpini di Paesana, con possibilità di un posto caldo per le famiglie. Nel pomeriggio si potrà danzare sull’aria delle musiche occitane eseguite da un gruppo di suonatori spontanei.

BORGO SAN DALMAZZO

Tornerà anche quest’anno il "Carnevale per i bambini e i ragazzi" a Borgo San Dalmazzo, evento organizzato dall'Associazione Ente Fiera Fredda della Lumaca in collaborazione con l'assessorato alle Manifestazioni. I gruppi mascherati si stanno preparando per cui chiunque abbia voglia di unirsi a loro può contattare Associazione Ente Fiera Fredda, la parrocchia di San Dalmazzo, la parrocchia di Gesù Lavoratore, il gruppo “Amici di Monserrato” ed il gruppo Amici di Borgo Nuovo. L’appuntamento è per il pomeriggio di domenica 7 febbraio e vedrà il ritrovo in piazza della Meridiana alle 14, la sfilata in maschera per arrivare in centro e a Palazzo Bertello dove si giocherà in compagnia e saranno offerti la merenda e la cioccolata calda a tutti i partecipanti.

MELLE

La Pro Loco di Melle organizza sabato 6 febbraio l'annuale evento "Carnevale per tutti". Alle ore 19 presso l'ala comunale di Melle distribuzione di polenta e salsiccia per tutti. Alle ore 21.30 spettacolo di magia per piccoli e grandi.

CRISSOLO

La Pro Loco di Crissolo ha ritrovato l’entusiasmo ed ha deciso di dare nuova vita ad una antica tradizione che si ripeteva ogni anno a Carnevale con la rievocazione del “Bussolin”, tradizione che è particolarmente originale ed ancora molto sentita, nonostante il passare del tempo. Si tratta di un rito carnevalesco che richiama la tradizione popolare giovanile della questua delle uova. Alla rievocazione seguirà, la sera, la distribuzione della polenta con le succulente pietanze secondo l’antica ricetta crissolina, il tutto preparato in collaborazione coi ristoranti locali. Naturalmente il tutto sarà accompagnato dalla fisarmonica che darà l’occasione anche di ballare in allegria. La festa avrà luogo sabato 6 febbraio a partire dalle ore 15,30 con la rappresentazione del “Bussolin” per le vie del paese; alla sfilata parteciperanno i residenti grandi e piccoli indossando i costumi locali ma saranno molto graditi anche gli amici e i turisti che vorranno unirsi.

CASTELLAR

Il programma del Carnevale della Valle Bronda prevede, sabato 6 febbraio, a partire dalle ore 14.30, il ballo dei bambini presso il salone Sarvanot a Castellar, alle 20 la cena, seguita dall’investitura delle maschere e dalla serata danzante allietata da Claudio Boglio con il “Trio capinera”. L’ingresso è libero.

RIFREDDO

Domenica 7 febbraio a partire dalle 15, in piazza della Vittoria ci sarà, la grande polentata presso l'area della cittadella sociale ma non mancheranno, ovviamente, i divertimenti mascherati, la musica ed il passaggio dei carri allegorici. A condurre le danze ci penseranno Luis e la Bela Lasardera – le maschere del paese - che insieme ai paggetti e le damigelle rifreddesi faranno sicuramente divertire tutti i partecipanti fino a tardo pomeriggio. Una festa che, come da tradizione, sarà dedicata soprattutto ai più piccoli ed alle famiglie e che concluderà in bellezza il carnevale rifreddese 2016.

Fonte: www.targatocn.it

Sede: Barge (CN) 12032 - Via Montebracco, 15 - Registro Imprese di CN - Rea n. 141230 - Tel. +39.0175.346407 - Fax +39.0175.343264 - P.IVA : 01875790048
Informativa privacy
Realizzato da: Leonardo Web
Domenino Giuseppe S.n.c. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento