Ostana: in arrivo un fine settimana ricco di eventi

Sabato è in programma la nona edizione di “Masca!”; domenica al via “Oustano Desnichà”, un ciclo di escursioni gratuite a offerta libera
L’associazione Bouligar di Ostana vuole salutare l’arrivo di questa primavera, a volte un po’ piovosa, con un weekend interamente dedicato alle attività all’aria aperta.

Il primo evento è per sabato 14 aprile, con l’ormai consolidato appuntamento con le “Masche”, una passeggiata teatrale in notturno tra le suggestive vie di Ostana.

Protagonista (forse suo malgrado) della nona edizione di “Masca!” sarà il Lupo, animale presente in migliaia di favole e racconti creati nella Storia dell’umanità, spesso avvolto da un alone di mistero, che ispira a volte timore, a volte ammirazione.

Nelle vallate alpine, dopo decenni di assenza, è recentemente tornato a vagare per i prati ed i boschi semi-abbandonati, cercando di trovare il suo posto in una difficile convivenza con l’Uomo.

Il nostro Lupo verrà raccontato attraverso un’avventura a tratti soprannaturale per le vie del borgo. Il ritrovo è alle ore 18.30 presso il Centro Lou Pourtoun (Borgata Sant’Antonio), dal quale si partirà per la passeggiata teatrale alle ore 19.

Il percorso ha una durata prevista di circa 2 ore ed è adatto anche ai camminatori meno esperti, grandi e piccini.

La passeggiata sarà poi seguita dalla tradizionale “cena conviviale”, un picnic al chiuso presso il salone del Centro in cui i partecipanti sono invitati a portare e condividere il proprio cibo. A seguire, i suonatori spontanei di Ostana rallegreranno la serata con musiche occitane da ballo.

Domenica 15 aprile verrà invece inaugurato “Oustano Desnichà”, un ciclo di escursioni gratuite a offerta libera. L’Associazione Bouligar (insieme a tutta la comunità di Ostana) desidera spalancare le porte del paese al visitatore, cercando di coinvolgerlo totalmente nella vita di questo piccolo borgo montano.

Per raggiungere lo scopo ha scelto di ispirarsi alle “free walking tours”, passeggiate guidate gratuite che si stanno affermando in Europa come alternativa agli innumerevoli tour standardizzati e commerciali che si trovano in tutte le principali località turistiche.

Accompagnati da guide locali e persone del luogo, i visitatori vengono condotti in una passeggiata personalizzata e caratterizzata da una forte interattività e condivisione, rendendo ogni percorso un'immersione completa nella comunità e nel territorio locale.

Queste iniziative vengono offerte gratuitamente, in modo da rendere accessibile a tutti il patrimonio culturale del territorio e costituire tra guida e visitatori un rapporto umano anziché "commerciale", ovvero quello del turista che paga il servizio.

Al termine del percorso, i visitatori decidono liberamente se dare un contributo alla guida o all'associazione locale e sostenere l'iniziativa.

Da aprile a luglio, con cadenza mensile, verranno proposte delle escursioni a tema, guidate da un accompagnatore naturalistico. Il primo appuntamento è fissato per domenica 15 aprile, con “Pietra e Legno: la narrazione del paesaggio tra ambiente e architettura”.

Partendo da La Porta del Monviso (località Villa), i visitatori saranno condotti in una piacevole passeggiata (durata prevista di circa 3 ore), in cui potranno imparare a riconoscere ed interpretare le tracce che l’uomo ha lasciato nel corso dei secoli sull’ambiente alpino.

Potranno inoltre comprendere il valore architettonico-culturale degli insediamenti umani disseminati su questo territorio affacciato sul Monviso.

La visita viene proposta in forma gratuita: al termine del percorso, i visitatori potranno liberamente decidere di contribuire o meno all’iniziativa. Il ritrovo è fissato alle 14,30 presso la Porta del Monviso (località Villa).

Fonte: www.targatocn.it

Sede: Barge (CN) 12032 - Via Montebracco, 15 - Registro Imprese di CN - Rea n. 141230 - Tel. +39.0175.346407 - Fax +39.0175.343264 - P.IVA : 01875790048
Informativa privacy
Realizzato da: Leonardo Web
Domenino Giuseppe S.n.c. utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento